Trippadvisor diventa un libro
La vergara Deborah Iannacci firma il primo tripponario/ VIDEO

trippadvisorSi chiama Deborah Iannacci, con la “i” mi raccomando, per favore non chiedetele di cantare!
Ha 32 anni, un figlio piccolo e un compagno che ironia della trippa ha incontrato proprio grazie a questo progetto nato per caso e in poco tempo diventato un cult.

Chi di voi non segue la pagina facebook trippadvisor?

trippadvisorNelle Marche sono davvero in tanti i sostenitori di questa che oltre ad essere un’idea divertentissima rappresenta anche un contributo importante alla salvaguardia di tradizioni, usi e costumi di questa terra. E, come se non bastasse, oltre ai like sui social che continuano ad aumentare, trippadvisor da ieri non è solo virtuale ma è anche un dizionario tangibile che racchiude parte di tutto quello che Deborah condivide ogni giorno sulla pagina facebook, con tante parole e detti inediti.

Incredibile ma vero, da ieri (giorno della prima presentazione agli Antichi Forni di Macerata), grazie alla casa editrice Giaconi, si può sfogliare il primo tripponario, si possono ricordare le parole dette dai nonni, ci si può divertire leggendo le insolite descrizioni delle frasi più utilizzate nel dialetto marchigiano, vestendo i panni di una vera vergara!

A proposito di questo, chi meglio di Deborah che nel libro riporta anche cinque interviste a delle vergare doc e che per la prima presentazione ha indossato lu zinale, può raccontare che cosa possa significare davvero essere una vergara?

GUARDA ALCUNI MOMENTI DELLA PRESENTAZIONE E LA VIDEO INTERVISTA DI DEBORAH TRIPPA 

 

Read more

Per amore dei Libri
due giorni di festa per la Giaconi Editore

Una due giorni dedicata ai libri e alle Marche. Sabato 25 e domenica 26 novembre Giaconi Editore, realtà indipendente di Recanati che da diversi anni porta avanti il progetto di pubblicare testi per bambini, ragazzi ed adulti principalmente dedicati alle Marche, organizza a Macerata la festa annuale con tanti appuntamenti in programma.

libriOgni anno, il mese di novembre è il momento per tirare le somme di dodici mesi di pubblicazioni, eventi, nuove proposte e progetti. E Macerata è stata scelta per ospitare questa edizione.

Davvero ricco ed interessante il programma:
si parte sabato pomeriggio (25 novembre) alla libreria Del Monte (via XXIV maggio n.3) di Macerata alle 17 con laboratori per bambini e letture ispirate ai libri per ragazzi. Il mare adriatico contro i Monti Sibillini e la figura di Giacomo Leopardi contro quella di Padre Matteo Ricci. Spunti per due ore di letture e intrattenimento pensato per bambini e ragazzi.

libriGiornata intensa domenica 26 novembre nelle sale degli Antichi Forni di Macerata in Piaggia della Torre 4 a partire dalle 11 con un dibattito sulle Marche. “Racconti di Marche” contro “Le Marche coi bambini” con Nadia Stacchiotti, autrice del primo dei due libri, Silvia Alessandrini Calisti, Lucia Paciaroni e Vissia Lucarelli che hanno pensato alla guida per i piccoli, intervistate da Erika Mariniello. Alle 16 “Voci e Sibille”, letteratura, storia e leggenda con Elena Santilli, Donne di Carta ed Enrico Tassetti. Alle 17.30 appuntamento con il “Tripponario”, usi e costumi scostumati della Vergara con Deborah Iannacci. Alle 19 anteprima del libro di Piero Massimo Macchini “La gente mormorano”.
L’ingresso alla due giorni è libero e l’evento è patrocinato dal Comune di Macerata.

Per il pranzo e la cena alcuni locali del centro storico di Macerata che sostengono l’iniziativa offrono uno sconto del 10% (aderiscono il Fabric in via Antonio Ferrari 12, Vicolonove in via Crescimbeni 9/A, Al Casolare in via Don Minzoni 15, Spulla in via Armaroli 54/56, Verde Caffè in corso della Repubblica 47, Cabaret in Via Antonio Gramsci 57 e La Taverna, via XX Settembre 11).

Read more

Nelle grotte di Camerano per visitare la città sotterranea

Camerano si trova in provincia di Ancona e la città sotterranea è da vedere almeno una volta. Tour ideale anche per le famiglie con bambini!

grotte cameranoUna città sotterranea, cunicoli suggestivi scavati nell’arenaria nel sottosuolo del centro storico di Camerano, in provincia di Ancona. Forse un tempo resti di antiche cave o luoghi dove conservare il vino, sentieri da percorrere almeno una volta dove alcuni studiosi hanno trovato resti di particolari decorativi, bassorilievi che fanno pesare all’esistenza di un’antica città sotto terra.

Varcando l’ingresso, davanti agli occhi appare uno spettacolo, un camminamento fatto di cunicoli che ricordano un paese sotterraneo che un tempo sicuramente venne abitato. Sembra infatti che questo luogo abbia avuto usi abitativi, rituali e difensivi visto che nel 1944, durante la guerra, diventò un rifugio contro i bombardamenti.

Il percorso si snoda tra quattro grotte importanti che portano i nomi di famiglie nobili e facoltose della città: Corraducci, Mancinforte, Ricotti e Trionfi. La grotta Ricotti rappresenta uno degli ambienti più interessanti e particolari perchè ricorda una vera e propria chiesa sotterranea, sia per la sua posizione, sotto i resti della chiesa di Sant’Apollinare, sia per i particolari architettonici che sono stati rinvenuti.

grotte cameranoINFO UTILI
Visite guidate, costo del biglietto 8 euro intero e 6 euro ridotto 
Orario visite, da ottobre a marzo: venerdì alle 16.30, sabato alle 16.30 e alle 18, domenica alle 11, 16.30 e 18.
Il ritrovo e la partenza è all’ufficio IAT in piazza Roma 26. Nel periodo estivo è bene munirsi di felpa perchè la temperatura all’ingresso è di circa 14 gradi. Utilizzare scarpe comode.

*foto di Lucrezia Benfatto

 

Read more

Pierosara
il castello e la sua leggenda d’amore

pierosara

La vicina Abbazia di San Vittore delle Chiuse di Genga

A renderlo unico, oltre all’amore travagliato di due giovani, è la sua posizione strategica in una delle zone dove si concentrano i principali luoghi di interesse naturalistico e culturale delle Marche.

Pierosara, è un borgo, piccolo, arroccato,che merita sicuramente una visita. L’antico castello si trova su un colle in provincia di Ancona poco distante dalle meravigliose grotte di Frasassi, dal Parco della Gola della Rossa, dal Tempio del Valadier e la sua storia non solo è antica, ma anche molto interessante e curiosa.

Perché,  vi starete chiedendo? Il suo passato è legato ad una leggenda.

La storia narra che il nome di questo piccolo paese, un tempo chiamato Castel Petroso per la sua posizione arroccata che fin dal medioevo dominava l’intera valle dell’Esino, sembra essere legato a quello di due innamorati, Piero e Sara.  Due giovani che vissero e morirono tra le mura di questo castello che in loro onore mutò il suo nome proprio in Pierosara.

Una storia romantica proprio come quella più famosa di Paolo e Francesca che si ricorda visitando Gradara, in provincia di Pesaro e Urbino, un amore difficile, travagliato e sfortunato. Sara, ragazza di Castel Petroso, era promessa sposa di Piero, anche lui abitante del borgo. Tra loro si mise il Conte di Rovellone che innamorato della fanciulla decise di rapirla in una notte durante un combattimento feroce e sanguinoso. Un momento tragico per i due giovani che quella sera vennero uccisi.

Il loro ricordo è rimasto vivo e immutato negli anni. Il borgo parla ancora dei due giovani innamorati e li celebra ricordandoli in un unico nome.

VISITA ANCHE LE GROTTE DI FRASASSI, L’ABBAZIA DI SAN VITTORE DELLE CHIUSE E IL TEMPIO DEL VALADIER

GUARDA IL VIDEO TRATTO DA UNA PUNTATA DI WEEKEND, PROGRAMMA IN ONDA SU MARCOPOLO, CANALE 222 DEL DIGITALE TERRESTRE

 

 

Read more

Monti Sibillini, acquista il calendario 2018 e contribuisci alla rinascita del territorio

sibillini Un calendario per rivivere le emozioni che i Monti Azzurri sanno regalare. Tredici immagini che raccontano i panorami dei Sibillini in un progetto reso possibile grazie alla collaborazione dei visitatori del portale sibilliniweb.it e dei social network. Un bel pensiero che può diventare un regalo da mettere sotto l’albero per contribuire alla rinascita di un territorio che ad un anno dal terremoto continua a promuovere iniziative ed eventi per ripartire e guardare al futuro. E per chi acquista un calendario (al costo di 9,90 euro), in omaggio una guida turistica dei Sibillini per scoprire percorsi, sentieri e curiosità su luoghi che vale assolutamente la pena visitare.

 

Read more

MACERATA, Progetti Comments (0) |

Camerino, il rilancio firmato Med Store

med store Un progetto per far rinascere Camerino e per dare un aiuto concreto a chi abita nel paese in provincia di Macerata, fortemente danneggiato dal sisma. “Uno spazio per crescere”, un luogo dove lo spirito dell’intera comunità camerte possa tornare vivo e accendere un futuro senza macerie. E’ questa la finalità del progetto sposato dal Gruppo Med, ideato dall’Istituto U. Betti e promosso dall’Associazione Raffaello di Camerino. Una struttura di oltre 150 metri quadrati per attività scolastiche e ludico-ricreative dedicata all’intero comune dell’entroterra maceratese colpito dal sisma, che nascerà nell’ambito del nuovo complesso scolastico di Madonna delle Carceri del costo di 150 mila euro.

Da Camerino è partito il successo e a Camerino è stata dedicata la serata di beneficenza condotta da Fabio Canino svoltasi sabato scorso (4 novembre) all’Hotel Bernini di Roma, in una sorta di unione con il festival del Cinema, per festeggiare la conclusione della raccolta fondi per la realizzazione della struttura. Un ambizioso progetto, nato dalla sensibilità dell’imprenditore Sandro Parcaroli, al vertice del Gruppo Med Store e originario di Camerino, in collaborazione con Marco Rapanelli Consulting, iniziato durante il Festival del Cinema di Venezia dove attori e personaggi internazionali hanno condiviso l’iniziativa di solidarietà autografando dieci iPad donati dal Gruppo Med all’Associazione Raffaello.

Pezzi unici con le firme dei premi Oscar Michael Caine, Helen Mirren e Donald Sutherland, del celebre Orlando Bloom, delle grandi attrici Susan Sarandon, Dakota Fanning e Claudia Cardinale, dello chef stellato Bruno Barbieri, dell’attore italiano Lino Banfi e americano Armand Assante. Grazie alla sensibilità di grandi imprenditori locali e nazionali come Maurizio Mosca della Mosca srl, Flavio Molinari direttore commerciale di Cofidis, Anna Maria Malaisi di Navitas Coworking, la famiglia Pozzi Chiesa di Italmondo, Manuela Cacciamani di One More Picture, Susanna Maurandi in rappresentanza di Briciola Communication, Irene Manzi e Elica Spa si chiude il cerchio della raccolta fondi che permetterà l’inizio dei lavori del modulo scuola “Le aule di Raffaello” su progetto dello studio di architetti Terre.it.

med store “Uno spazio per crescere’ sarà realtà – dice Stefano Parcaroli direttore generale Med Group – grazie all’aiuto di quanti hanno voluto supportarci in questa importante raccolta fondi. Per me e per tutta la mia famiglia, originaria di Camerino e da sempre legata alle proprie radici, è un’enorme soddisfazione che ci riempie il cuore di gioia”.

Read more

Le Marche con i bambini, la guida che mancava

marche coi bambiniSilvia Alessandrini Calisti, Vissia Lucarelli, Lucia Paciaroni. Tre donne, due mamme e una zia – a volte un ruolo ancora più difficile!

In questi anni di vita marchigiana ho avuto modo di conoscerle tutte e tre.

Tre donne, tre blogger, tre comunicatrici. 

E se il tre è il numero perfetto, un team così non poteva che “partorire” un’idea geniale. “Le Marche con i bambini“: è questo il titolo della guida pubblicata dalla casa editrice Giaconi che serviva alle famiglie per andare alla scoperta delle Marche in compagnia dei più piccoli. Centocinquantacinque pagine, divise in capitoli e in province con tanti consigli su cosa vedere, vivere, assaporare, provare e scoprire nel territorio.

marche coi bambiniNon una guida qualunque però, ma un racconto vissuto in prima persona da chi quando ha tempo libero ama viaggiare davvero. Un tour di esperienze vissute e raccontate alle famiglie con figli di età compresa tra 0 e 13 anni, una guida che verrà aggiornata ogni anno per essere sempre precisa e completa. Un insieme di consigli scritti in modo indipendente, esprimendo pareri in modo incondizionato, verificando tutto e dando indicazioni su modalità di accesso, orari e contatti dei luoghi proposti.

E tra le segnalazioni non ci sono solo musei, borghi o munumenti, ma anche parchi giochi pubblici, ristoranti adatti per le famiglie, itinerari per escursioni naturalistiche in montagna ed eventi da non perdere!

La guida si può acquistare in tutte le migliori librerie delle Marche e online sul sito di Giaconi Editore (acquista il libro qui). 

Read more