Camerano si trova in provincia di Ancona e la città sotterranea è da vedere almeno una volta. Tour ideale anche per le famiglie con bambini!

grotte cameranoUna città sotterranea, cunicoli suggestivi scavati nell’arenaria nel sottosuolo del centro storico di Camerano, in provincia di Ancona. Forse un tempo resti di antiche cave o luoghi dove conservare il vino, sentieri da percorrere almeno una volta dove alcuni studiosi hanno trovato resti di particolari decorativi, bassorilievi che fanno pesare all’esistenza di un’antica città sotto terra.

Varcando l’ingresso, davanti agli occhi appare uno spettacolo, un camminamento fatto di cunicoli che ricordano un paese sotterraneo che un tempo sicuramente venne abitato. Sembra infatti che questo luogo abbia avuto usi abitativi, rituali e difensivi visto che nel 1944, durante la guerra, diventò un rifugio contro i bombardamenti.

Il percorso si snoda tra quattro grotte importanti che portano i nomi di famiglie nobili e facoltose della città: Corraducci, Mancinforte, Ricotti e Trionfi. La grotta Ricotti rappresenta uno degli ambienti più interessanti e particolari perchè ricorda una vera e propria chiesa sotterranea, sia per la sua posizione, sotto i resti della chiesa di Sant’Apollinare, sia per i particolari architettonici che sono stati rinvenuti.

grotte cameranoINFO UTILI
Visite guidate, costo del biglietto 8 euro intero e 6 euro ridotto 
Orario visite, da ottobre a marzo: venerdì alle 16.30, sabato alle 16.30 e alle 18, domenica alle 11, 16.30 e 18.
Il ritrovo e la partenza è all’ufficio IAT in piazza Roma 26. Nel periodo estivo è bene munirsi di felpa perchè la temperatura all’ingresso è di circa 14 gradi. Utilizzare scarpe comode.

*foto di Lucrezia Benfatto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *