Inzio “stellato” per il primo Macerata Beer Fest
lo chef Biagiola propone un aperitivo all’olio nuovo / VIDEO

beer festAl via con un aperitivo stellato offerto dall’associazione Mc Food & Drink e cucinato dallo chef Michele Biagiola. E’ iniziato così il primo Macerata Beer Fest e Halloween Night, evento organizzato da 10 dei 25 locali che fanno parte del gruppo che mette insieme ristoranti e bar nel centro storico di Macerata, con il patrocinio del Comune, in programma fino al 31 ottobre.

Una serata dove hanno partecipato in molti per assaggiare le numerose birre proposte (anche artigianali e senza glutine) e per assaporare le tipicità locali. E per cominciare alla grande un aperitivo all’olio nuovo con polenta e pamigiano, ricottina con corbezzolo e foglie di senape e lenticchie cucinate dallo chef Michele Biagiola presente per dare il via alla festa.

Birre, musica e street food: un connubio perfetto per un evento dedicato ai maceratesi e non che vuole offrire un’opportunità nuova di divertimento. Un evento dedicato non solo ai giovani, ma anche alle famiglie con bambini. Nella tensostruttura montata sulla terrazza dei Popoli, vicino ai Giardini Diaz per l’occasione c’è anche uno spazio dedicato ai piccoli. 

Ricchissimo il programma della seconda giornata di festa. Dalle 18.30 letture per bambini a cura di Giaconi editore, birre e street food e musica dal vivo: questa sera si esibiscono gli Elpris e a seguire Diggei Cameretta! 

Read more

“Solo”, ecco come nasce il gioiello di Daniele Baldoni / VIDEO

solo A Osimo c’è il sole, fa molto caldo, il cielo è limpido. Daniele Baldoni, artista per passione e per professione, è nel suo mondo, quello dove lavora, dove crea ogni volta che ha un’ispirazione e che sente di poter mettere un pezzo di anima in un suo gioiello.

“Solo” un’idea nata in una notte d’inverno, a novembre. Il dente di un lupo unito ad un anello, un ciondolo fatto completamente di bronzo che ogni volta Daniele plasma in un modo unico. solo Un gioiello che, come racconta lui mentre lavora sodo, rappresenta l’io più intimo dell’essere umano, un monile dalla forma astratta e dalla forza evocativa di un amuleto.

Un oggetto senza vita che con tanto impegno e alcune fasi che anche se si ripetono sono sempre diverse, Daniele trasforma in un gioiello che luccica e che emana grandissima forza.

solo

Lo scultore Daniele Baldoni

Mentre crea è concentratissimo, pensa a quello che sta facendo anche se magari nella sua testa, quella prima di tutto di uno scultore, sta già pensando a cosa creare dopo. Parla poco, fa dei gesti che sembrano meccanici e che invece ogni volta sono diversi così come il “Solo” che nasce dopo ore di minuzioso e attento lavoro. Prima prepara il gioiello “grezzo” e poi plasma la materia pensando al collo dove andrà a finire il suo ciondolo, all’abito che arricchirà e alla persona che lo porterà con sé nel suo viaggio.

Una poesia insomma, un modo per far diventare concreta una passione astratta che per Daniele Baldoni è innata. Dopo aver terminato gli studi artigianali, infatti, non può aspettare, sente il bisogno di trasformare i propri pensieri e gli stati d’animo attraverso una mezzo di comunicazione insolito, per pochi: la scultura. Così inizia a creare, a fare mostre, personali e non, a partecipare a progetti e ad emanare la sua “Energia Creativa” in lungo e in largo in Italia. solo I sogni così diventano sempre più reali e con tutta la carica emozionale e di speranza che possono avere, ogni tanto si scontrano con la vita di tutti i giorni che, soprattutto quella di un artista nell’era moderna, è fatta di tanto sacrificio e pazienza per andare avanti e arrivare forse e dopo del tempo indefinito, a raggiungere un obiettivo e magari alla meta prefissata.

Daniele mentre lavora sottolinea più volte che non è facile creare qualcosa, non è facile trasmettere quello che si ha dentro. E lo dice mostrando tante delle sue opere, tanto di quello che ha realizzato nel tempo e che, quando non è parte di una mostra, riposa nel suo laboratorio sotto casa dove lui passa la maggior parte del tempo libero e non. Non è facile. Effettivamente è complicato spiegare quello che si ha dentro con una scultura però questo come l’impegno e la dedizione che Daniele trasmette quando è nel suo mondo, forse dimostra davvero che tutto è possibile!

solo

solo

Read more

Energie Creative in tour, al via da Castelbellino

Inagurata la mostra di Energie Creative protagonista alla 27esima edizione di Castelbellino Arte, evento organizzato nel piccolo centro in provincia di Ancona. L’esposizione, espressione del progetto pensato dall’architetto Valentina Battilà e reso possibile grazie a Giaconi Editore, presenta le opere di oltre 30 artisti marchigiani cuciti insieme da un romanzo – catalogo davvero originale. La mostra. organizzata nelle sale del museo Civico di Villa Coppetti, presenta anche un’area dedicata ad una personale di Francesco Ulissi e sarà aperta al pubblico fino al 23 luglio.

Read more

Roccafluvione e Gualdo insieme per un week end creativo/VIDEO

Sorrisi e momenti da ricordare nel weekend dedicato alla Festa della Creatività organizzata tra Roccafluvione, comune in provincia di Ascoli e Gualdo di Macerata. Due giorni di incontri, dibattiti, laboratori e spettacoli per stare insieme e ricostruire comunità e territori.

Read more

Terremoto
Rumiz “Se perdiamo l’Appennino perdiamo noi stessi”

terremoto Paolo Rumiz, giornalista e scrittore italiano, al Salone Internazionale del libro di Torino parla del terremoto che ha colpito il centro Italia e le Marche. “Queste terre sono il nostro centro, sono il nostro cuore, sono la nostra identità. Questo senso forte di essere sulla spina dorsale del centro del Mediterraneo mi ha folgorato. Una terra, le Marche dove il bello, il sublime e nello stesso tempo il terribile, questa terra che ci scuote sotto, questa coesistenza è assolutamente impressionante. Arrivare a Castelluccio, in quella bellezza sublime e vedere i segni della distruzione è una cosa che fa impazzire. Se perdiamo l’Appennino, abbiamo perso noi stessi”.

Read more

Scelti per voi, VIDEO Comments (0) |

Le Marche al Salone del libro di Torino
Segui la diretta

Entra nell’articolo e segui in diretta gli incontri organizzati nello stand della Regione Marche.

Read more

Porto Sant’Elpidio
grande successo per il primo maggio /VIDEO

primo maggio Bancarelle, eventi, concerti: grande successo per il primo maggio organizzato a Porto Sant’Elpidio. In tanti oggi hanno scelto il mare per passare la festa dei lavoratori in compagnia di famiglia e amici. Tanti gli eventi in programma e oltre 400 espositori sulla passeggiata del lungomare. Un evento che richiama sempre tantissimi visitatori e turisti e che anima una tra le località di mare marchigiane tra le più gettonate.

Read more

Vivi le Marche per Loro Piceno
Vivere in un borgo, ecco perchè è bello

loro picenoLORO PICENO (MC) E’ passato quasi un anno da quando ho scelto Loro Piceno per cominciare “Di borgo in borgo”: un progetto video per raccontare le Marche attraverso le parole di chi le vive tutti i giorni. Sono passati mesi da quando ho girato queste immagini, incontrato la gente che in questo borgo in provincia di Macerata è nata, cresciuta, vive e lavora. Poi è successo di tutto, la terra ha cominciato a tremare, gli animi si sono spenti, la preoccupazione si è diffusa, i piccoli paesi si sono svuotati, qualcosa si è modificato. Ho lasciato passare del tempo. Poi, a otto mesi dalle prime scosse di terremoto, ho sentito il bisogno di riguardare quelle immagini, di trovare un modo per trasmettere che in realtà niente è davvero cambiato. Loro Piceno è rimasto tale con i suoi panorami, con il suo vino cotto, le specialità gastronomiche, i suoi vicoli, le sue piazze, le tradizioni, ma soprattutto la sua gente che questo paese lo ama e non lo abbandonerà mai. Ho guardato quello che avevo immortalato, ho risentito le risposte ai quesiti che avevo posto, ho pensato e ho messo insieme il tutto. Inizia così un nuovo progetto. Andrò “Di borgo in borgo” a raccontare quello che le Marche possono offrire. Visiterò i piccoli paesi e farò parlare la gente. Perchè vivere in un piccolo centro è bello e solo chi ci abita sa spiegare il motivo.

Read more

VIDEO Comments (0) |

Terremoto, l’asilo di Loro Piceno ha un nuovo spazio per i bambini / VIDEO

loro piceno 1LORO PICENO (MC) – Nella mattinata di ieri (26 marzo) è stata inaugurata la terza classe della scuola materna F. Cecchi posizionata al piano terra della scuola media dove sono stati trasferiti i ragazzi dopo il sisma del 24 agosto scorso. Progetto reso possibile grazie all’aiuto di Save The Children che ha donato più di 50 mila euro, cifra che si aggiunge ai 12 mila euro offerti dal Comune toscano di Vicopisano grazie alla solidarietà delle associazioni locali che si sono messe insieme per dare una mano alle Marche.

LEGGI L’ARTICOLO

Read more

L'intervista, VIDEO Comments (0) |

Ardemagni: “Visitate le Marche, la mia seconda regione” / VIDEO

MARCHE BOOK STYLE – Marco Ardegmagni, speaker radiofonico e voce di Caterpillar, radio 2, racconta il suo amore per le Marche regione che ha iniziato a frequentare grazie al CaterRaduno organizzato a Senigallia. “Le Marche sono una terra splendida – dice Ardemagni – hanno un entroterra meraviglioso tra i più curati d’Europa. Che dire, viva le Marche”.

Read more