romanzo maurice beraudy Si chiama Maurice Béraudy, nasce ad Ancona da padre francese e madre italiana, lavora come impiegato, ma è da sempre appassionato di letteratura e storia. Gran conoscitore delle Marche che oltre alle bellezze racchiudono anche tanti misteri, dopo il successo del romanzo d’esordio, “Il domatore di ragni”, scritto nel 2010, pubblica il suo secondo lavoro ambientato nel territorio, “Il gatto con la coda rotta”. 

LA TRAMA – 217 a. C. – 1369. Più di millecinquecento anni dividono i tre personaggi principali del romanzo storico: Annibale Barca, il console Caio Giulio Flacco Piceno e messer Bartolo, medico di Racanati. I loro destini sono legati da un mistero che si cela nel territorio dell’antica colonia romana di Potentia. Per svelarlo, Bartolo e i suoi amici dovranno affrontare un viaggio che li porterà a scoprire le bellezze e le peculiarità di alcuni dei luoghi più suggestivi delle Marche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *