marcheTre giorni dedicati ai libri e alle Marche (dal 3 al 5 Marzo nell’ambito di Tipicità a Fermo) raccontate nelle pagine di scrittori soprattuto locali che vivono questo territorio e lo trasmettono a grandi e piccoli attraverso racconti di realtà e fantasia. Libri di narrativa per bambini, ragazzi e adulti e guide turistiche per raccontare le bellezze da scoprire e vedere. Testi pubblicati dalla casa editrice indipendente Giaconi che da anni ha una missione ben precisa: far conoscere le Marche attraverso la lettura e i libri. Così, grazie alla collaborazione tra la casa editrice e vivi le Marche, per il secondo anno consecutivo a Tipicità va in scena il “Marche Book Style”. Dopo il successo dello scorso anno torna il festival dedicato ai libri in una location ancora più bella. Uno stand dedicato alla lettura dove sarà possibile sia acquistare i libri della casa editrice sia assistere a numerosi eventi e presentazioni. 

Il programma è davvero ricco di appuntamenti da non perdere. 

Si comincia sabato mattina 3 marzo con una bellissima notizia. Il giardino delle Farfalle di Cessapalombo, dopo il tragico terremoto che ha distruttuo quasi completamente la struttura, finalmente è pronto per riaprire e tornare a far sognare grandi e piccoli. Alle 10.30 è in programma l’incontro ” Le farfalle tornano nel loro giardino” con Fabiana Tassoni e Patrizio Guglini, titolari del Giardino delle Farfalle, luogo in cui è ambientato il libro di Barbara Cerquetti. I gestori di questo luogo assolutamente da vivere e visitare nelle Marche racconteranno i nuovi progetti in una conferenza stampa dedicata alla riapertura del giardino e del museo. Laboratori per bambini curati dalla cooperativa il Tagete. 

Alle 12 sempre di sabato 3 marzo spazio ad un progetto molto interessante “Enjoy the goodbye” che promuove in modo innovativo le eccellenze enogastromiche del territorio, permettendo ai turisti di scoprire i principali prodotti, acquistando una bag nelle strutture ricettive del territorio. Prodotti e tipicità abbinate ai libri dal leggere che parlano e raccontano le Marche. 

Alle 14, grande attesa per il “Tripponario” di Deborah Iannacci. Un libro che sta avendo moltissimo successo grazie alla figura della Vergara, donna di casa che custodisce saperi che vanno assolutamente tramandati. A seguire degustazione di prodotti Varnelli. 

Il pomeriggio al Marche Book Style continua con il libro di Nadi Stacchiotti che a grande richiesta è stato tradotto in inglese. Tales of Marche verrà presentato dalla blogger insieme al direttore di Confcommercio Marche, Massimiliano Polaccoe da Eleonora Cutrini, professoressa di Economia all’Università di Macerata. A condurre l’evento il giornalista Andrea Braconi.

Alle 18 di sabato 3 marzo, spazio ai sindaci di alcuni comuni marchigiani che insieme alla voce di Caterpillar Radio 2, Cinzia Poli, parleranno dei prossimi eventi ed inziative in programma.

Domenica 4 marzo, si parte con i gestori de Il giardino delle Farfalle che insieme a Stefano Ciocchetti, responsabile del blog “L’occhio nascosto dei Sibillini”, parleranno di questo luogo. A narrare il territorio Elena Belmontesi coi suoi libri per i bambini ambientati nelle Marche.

marcheAlle 12, Piero Massimo Macchini presenta il suo nuovo libro “La gente mormorano”. Un libro scritto con la partecipazione di Matteo Berdini, editore di prestigiosi programmi Rai. A seguire degustazione di prodotti Varnelli. 

Alle 15.30 tornano Francesca Giuliani e Alice Pizzichini per parlare dell’abinamento dei prodotti del territorio e dei libri nelle loro bag nel progetto “Enjoy the goodby”. Alle 17 spazio alle blogger Silvia Alessandrini Calisti, Vissia Lucarelli e Lucia Paciaroni per la presentazione della guida turistica “Le Marche coi bambini”. Alle 19, lo scrittore Maurice Beraudy presenta il suo “Il Gatto con la coda rotta”, romanzo che esalta la ricchissima storia della regione dal 200 a.C. al Medioevo.

Lunedì 5 marzo, ultima giornata di Tipicità, laboratori per bambini curati dalla cooperativa Il Tagete e appuntamento con “Enjoy the goodbye”. 

marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *