Una mostra d’arte per celebrare al meglio la “Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità”. Tutto questo in una location d’eccezione: la suggestiva Rocca Roveresca di Senigallia. 
Una mostra d’arte tattile dedicata ai disabili che saranno i protagonisti. “Sensi unici – Oltre il visibile”, è questo il titolo dell’esposizione, curata dall’organizzatrice di eventi d’arte e critica d’arte Mary Sperti della MS Eventi, cui hanno deciso di partecipare 23 artisti provenienti da tutta Italia e anche dall’Europa.

    Claudia Casavecchia del Mibact Polo Museale delle Marche e Mary Sperti della Ms Eventi

Pittura, scultura e poesie in Braille risplenderanno come un vero e proprio inno al mondo della disabilità.  “L’accesso alla cultura è un diritto fondamentale sancito dalla convenzione dell’Onu sui diritti delle persone con disabilità”, principio sposato anche dal Polo Museale delle Marche e dal suo direttore Peter Aufreiter. Arte e cultura fanno da riflesso alla più alta forma di etica. Si aprirà il sipario sul vernissage il 3 dicembre alle 16.30, all’interno della Rocca Roveresca, alla presenza di tutte le autorità civili e istituzionali.

Tanti gli artisti che hanno deciso di omaggiare il mondo della disabilità con le proprie opere: Andrea Dubbini, Mary Sperti, Guido Armeni, Silvia Caiti, Simonetta Ceriachi, Silviu Petroianu, Antonella Bosio, Daniele Baldoni, Domenico Asmone, Enne Mercedes, Rosanna Fattorini, Mario Formica, Giorgia Gigi, Paolo Graziani, Alessandra Martini (giovane artista, di soli 15 anni, ipovedente) Lubica Ema Mazik, Marco Perna, Federica Pigmei, Diego Santamaria, Gianni Serra, Emilio Sgorbati, Gianfranco Vanucci e Manuela Pino. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *